news 2022

ZENalchimia

ZENalchimia  Disciplina tra la scienza empirica e l’arte, volta a trasmutare i metalli in oro. La più alta aspirazione dell’alchimia nell’antichità era ricavare dalla materia primigenia, attraverso vari stadi di purificazione, la pietra filosofale, sostanza purissima che al semplice contatto potesse trasformare i metalli comuni, in oro e argento _ sole e luna _ guarire dalle malattie e permettere all’uomo di giungere alla quintessenza della natura.

ZENalchimia Processo Alchemico:

  • Nigredo o opera al nero, in cui la materia si dissolve, putrefacendosi;
  • Albedo o opera al bianco, durante la quale la sostanza si purifica, sublimandosi;
  • Rubedo o opera al rosso, che rappresenta lo stadio in cui si ricompone, fissandosi.

«Se dopo un mese o due vorrai osservare i fiori vivaci e i colori principali dell’Opera, ovvero il nero, il bianco, il giallo citrino e il rosso, allora senza alcuna altra operazione manuale, ma solo con la regolazione del fuoco, ciò che era manifesto sarà nascosto; ciò che era nascosto sarà manifesto.»

Tommaso d’Aquino

ZENalchimia Collezione dalle finiture alchemiche:

RUGGINE

Il metallo viene modificato attraverso particolari tecniche, la superficie assume delle colorazioni sempre diverse a seconda di come il metallo reagisce agli agenti atmosferici, chimici e naturali.

ZENalchimia Omaggio alla filosofia degli alchimisti, precursori della chimica moderna.